Simona Ercolani riceve il premio al Giffoni per I ragazzi del Bambino GesùSimona Ercolani riceve il premio al Giffoni per I ragazzi del Bambino Gesù

Tv Events | Roma | 24/07/2017

“Siamo stati in ospedale un anno, abbiamo preso ore e ore di materiale e seguito le vicende di alcuni ragazzi e dei loro genitori per cercare di restituire quello che abbiamo visto nel modo più realistico possibile e la cosa che più ci ha colpito è stata la preoccupazione espressa dai ragazzi di non voler far soffrire i loro genitori,e questa è stata una lezione di vita unica per me”. Così Simona Ercolani, Ceo di Stand By Me, nel corso della Masterclass del Giffoni Experience, torna sulla sua esperienza di ideatrice e produttrice creativa de "I ragazzi del Bambino Gesù", il documentario in dieci puntate andato in onda a febbraio scorso su Raitre, con cui ha ricevuto il Giffoni Awards e da cui ha tratto l’omonimo libro edito da Rizzoli uscito nei giorni del Festival.
“L’obiettivo iniziale era raccontare l’adolescenza e i ragazzi in generale, attraverso il filtro della malattia, partendo dal presupposto che la malattia è una cosa che capita, ma non definisce una persona” spiega. “Poi durante le riprese abbiamo capito che la responsabilità era più ampia. Dovevamo rompere un tabù: portare in tv le storie di ragazzi affetti da malattie importanti, con la vita rischio, situazioni che si tendono a nascondere più che a condividere. Molti ragazzi infatti - ha concluso - ci hanno raccontato che alcuni amici si sono allontanati da loro, perché è faticoso stare vicini al dolore”.

Presente alla Masterclass anche il presidente dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù, Mariella Enoc che ha aggiunto: “La preoccupazione che avevamo era che il documentario fosse interpretato come un progetto per farci pubblicità, poi mi sono convinta ad andare avanti, perché l’obiettivo era far sapere a tutti che la malattia oggi può essere vinta e che c’è sempre una speranza. Aiutati dai medici e dalle loro famiglie questi ragazzi hanno mostrato a tutti i giovani, anche a quelli che si lasciano andare, che la vita lascia sempre una seconda opportunità”.
Ercolani ha poi annunciato che la seconda edizione de 'I Ragazzi del Bambino Gesù", arriverà a fine aprile 2018 sempre su Raitre, promossa in prima serata. La nuova serie si aggiunge ad altre produzioni firmate Stand By Me ai nastri di partenza, tra cui il programma di Raiuno “La vita è una figata” condotto da Bebe Vio e una nuova serie, che andrà in onda a gennaio, realizzata per Disney e Rai Gulp in cui si raccontano le storie di due sorelle e di un gruppo di ragazzi.
“Per la nuova edizione dei I Ragazzi del Bambino Gesù - ha concluso la produttrice - stiamo lavorando anche per il mercato estero, perché l’Ospedale Bambino Gesù è un realtà internazionale. Il presidente dell’ospedale Mariella Enoc ed io siamo appena tornate da un viaggio nella Repubblica Centraficana, paese più povero del mondo, dove stanno appunto costruendo un nuovo ospedale e cercheremo di inserire anche questa esperienza nella seconda edizione” - ha concluso.

Nel corso della Masterclass è intervenuta anche Letizia, tra i protagonisti del documentario ed ex giurata del Giffoni. “Quando ci rivediamo sugli schermi - ha dichiarato - capiamo in che modo ci vedono gli altri. Ciò che vogliamo comunicare non è la malattia in sé, ma la forza nella malattia e se siamo riusciti a portare questa parola ne siamo orgogliosi”. E in merito alla sua esperienza al Giffoni Experience ha aggiunto: “Sono stata giurata per tanti anni, dall’età di 3 anni: per via della malattia sono stata costretta a trasferirmi a Roma e a stare lontana dal Giffoni per 4 anni. Con gli amici del Giffoni non ci sentivamo tutti i giorni - ha raccontato - ma le amicizie nate e cresciute al Festival continuano ancora oggi". "Qui cresci fisicamente e culturalmente" - prosegue e rivolgendosi al direttore Gubitosi che le assicura che il prossimo anno sarà di nuovo in giuria, ringrazia e alza la posta: "Sarò qui da giurata della Masterclass, vero?".




FormatBiz



Italian News

  • Milano - 18/09/2017  Rai1 rerun drama series Un passo dal cielo 3 won pt slot with 3m viewers: Canale movie Benvenuti al Nord recorded 2.5m viewers read more
  • Milano - 17/09/2017  Good debut for Rai1 one woman show 1, 2, 3... Fiorella! that won pt slot with 3.9m: Canale5 entertainment show Ciao Darwin 7 recorded 2.1m viewers read more
  • Milano - 16/09/2017  Rai1 musical event Andrea Bocelli Show won pt slot with 3.9m viewers: RealTime cooking talent show Bake Off Italia recorded 945.000 viewers read more
  • Milano - 15/09/2017  Rai1 premiered drama series Provaci ancora prof 7! and won pt slot with 4.2m viewers: SkyUno premiered talent show X-Factor with good results - over 1m viewers read more
  • Rome - 15/09/2017  Raicom launches season 2017/2018 of All Opera: The offer includes the best Italian season read more
  • Milano - 14/09/2017  Rai1 movie Torno indietro e cambio vita won pt slot with 3.3m viewers: Rai2 premiered new edition of adventure game Pechino Express that recorded 1.8m viewers read more
the paper keshet dna

Tv Events

  • Zagreb - 07/09/2017  Nem announces dates for 2018 and offers free badges for early bird: The Sixth edition will be held in Dubrovnik, Croatia from June 11-14 read more
  • New York - 07/08/2017  2017 International Emmy Awards nominees for news & current affair revealed: First Ever Emmy Nomination for Israel’s i24NEWS and First Current Affairs Nomination for Sweden’s SVT read more
  • Roma - 24/07/2017  Simona Ercolani riceve il premio al Giffoni per I ragazzi del Bambino Gesù: La serie ritornerà nel 2018 insieme alla pubblicazione del libro read more
  • Roma - 19/07/2017  Ecco l'elenco completo del board e del comitato selezione di MIA: Ad essi il compito di scegliere i progetti che saranno presentati al'evento read more
  • Roma - 18/07/2017  Presentata la 3a edizione di MIA-Mercato Internazionale Audiovisivo: La manifestazione si svolgerà a Roma dal 19 al 23 ottobre  read more
  • Budapest - 24/06/2017  Chiusa con successo l'edizione 2017 di Natpe Budapest: Ne abbiamo parlato con il presidente e CEO JP Bommel read more
20 minutes missing light the wit